Il valore che il cliente ha per me…

Qual è il rapporto migliore tra Imbianchino e cliente per avere un lavoro Perfetto!

Che importanza ha il cliente per me che sono Imbianchino Perfetto?

Per me il cliente è colui che mi dà modo di esprimermi e di esaudire i miei desideri.

E allo stesso tempo io metto tutto il mio impegno, la mia passione, la mia professionalità e la mia esperienza per esaudire i suoi desideri!

La sua casa, i suoi sogni, i suoi sacrifici racchiusi in quattro mura, che sono la cosa più bella che una persona possa possedere: protezione, gioia, orgoglio, calore…

E io ho la fortuna (e la capacità, perché no?) di riuscire a capire il cliente, sapere come sogna la sua casa, le sue pareti e riuscire a realizzare quello che il suo cuore e la sua immaginazione gli suggeriscono.

Mi confronto spesso con i miei colleghi imbianchini. Spesso (non ho detto sempre!) gli imbianchini sono professionisti che si confrontano spesso con i loro clienti. E in cambio di un compenso per il loro lavoro trasformano le case dei loro clienti.

E per dare il miglior risultato possibile il nostro lavoro si basa sulla fiducia dei clienti nei nostri confronti.

Senza la fiducia è quasi impossibile lavorare. E’ come andar dal dentista e non fidarsi di lui. Come fai a rilassarti e permettergli di lavorare se non hai fiducia nella sua persona e nella sua professionalità?

A meno che tu stesso non sia dentista, non saprai mai se il tuo dentista ti sta curando bene o male. Tutta è una questione di fiducia. E di risultati, certo!

Sì, perché se il tuo dentista ti cura ma a te il dente dopo la cura fa ancora male, c’è qualcosa che non va…

E lo stesso è per qualunque altro professionista, compreso l’imbianchino!

Se vuoi affidarmi la tinteggiatura di casa tua, ti chiedo di fidarti di me. Perché ti garantisco i risultati e sono pronto a mettere per iscritto, con regolare contratto, ciò che ti prometto e ti garantisco.

Nessun altro imbianchino lo fa!

A volte capita di sentire (e vivere personalmente) storie di clienti che ti dicono: “Tu lavora, ti pagherò DOPO che avrai finito e SE il lavoro mi piacerà!”

E io capisco benissimo chi si comporta così. Proprio così, perché in giro ci sono imbianchini che non saprei come definire. E credimi: io di imbianchini me ne intendo, anche solo per il fatto che io lo sono da più di venti anni!

Questi imbianchini utilizzano materiali di fabbricazione cinese; non ho nulla contro la Cina e i cinesi, ma sono estremamente contrario a tutti i materiali scadenti, e spesso quelli cinesi lo sono!

Utilizzando materiali scadenti la conseguenza diretta è un lavoro fatto male, che dura poco tempo ma soprattutto nocivo per la tua salute!

Ed è questo il motivo per cui i clienti, che sono giustamente diffidenti, sono restii a pagare acconti importanti quando si tratta di far tinteggiare il proprio immobile!

100 euro di acconto e con quelli l’Imbianchino va a comprare il materiale. Ma io ti chiedo: con 100 euro che materiale potrai mai acquistare? Materiale scadente, ovviamente! Capisco quindi benissimo sia te che l’imbianchino.

Ma non condivido nessuno dei due comportamenti!

Non condivido il comportamento dell’imbianchino perché è da criminali utilizzare prodotti scadenti e tossici in casa delle persone, dove addirittura ci possono essere bambini.

E non condivido il comportamento del cliente perché non c’è fiducia. E senza fiducia non si va lontano. Questo è poco ma sicuro!

Ho voluto scrivere questo articolo sui clienti perché voglio ancora sottolineare quanto è importante un rapporto basato su serenità ed equilibrio, insieme alla fiducia.
Rapporti del genere mi spingono e mi motivano a portare avanti il mio lavoro con gioia ed entusiasmo da entrambe le parti e sono sicuro che il risultato sarà meraviglioso!

Quando scegli un’impresa non scegliere solo in base al prezzo.
Se ti basi principalmente su quello è normale che non farai altro che trovare difetti. Anche perché tu sai già, inconsciamente, che scegliendo quella impresa economica si possono presentare tanti problemi.
Di conseguenza avrai una vocina interna che continuerà a ripeterti: “Se ho pagato poco e non ho dato un acconto, un motivo ci sarà!”
E non farai altro che cercare i difetti, e visto che chi cerca trova, li troverai. E anche tanti!

Diversamente, quando si instaurano rapporti di fiducia reciproca, questo non avviene!

Quindi lavoriamo insieme per il bene comune e tutto sarà più bello! L’unione fa la forza!